Ultimo Aggiornamento : 09-04-2014
Marchi e Prodotti > Schoeps > Vantaggi mic Schoeps

Restando nell'ambito dei microfoni a condensatore, numerosi sono i vantaggi dei microfoni Schoeps rispetto alla concorrenza. Indichiamo qui i principali:
 

  • I microfoni della serie Colette, presentati nella loro prima versione nel 1973, sono divisi materialmente in due parti: il trasduttore vero e proprio, cioè la capsula, ed il preamplificatore, chiamato generalmente "corpo microfonico". La possibilità di cambiare le capsule (20 diversi modelli) mantenendo lo stesso corpo consente praticamente di adattarsi a qualsiasi tipo di ripresa e quindi la massima versatilità d'impiego.

 

 

  • Il diaframma di dimensioni estremamente contenute contribuisce ad una riduzione complessiva delle dimensioni del microfono, con l'enorme vantaggio di non perturbare il campo sonoro in cui viene posto.
  • La qualità dei materiali con cui vengono realizzati i microfoni Schoeps e l'accuratezza di tutte le lavorazioni assicurano una durata minima di 20 anni, anche se utilizzati in condizioni sfavorevoli.

  • Le dimensioni compatte consentono al microfono stesso di essere meno "intrusivo" rispetto alla maggior parte dei concorrenti; cioè assicura la minima distrazione visiva quando posto davanti al volto di uno speaker, di un cantante o vicino allo strumento da riprendere. Anche la finitura in nextel dissimula piuttosto bene il microfono nelle riprese televisive.

 

 

  • La circuitazione a FET in pura classe A garantisce basso rumore, perfetta trasmissione del segnale e impedenza d'uscita bassissima per pilotare linee bilanciate lunghe anche centinaia di metri (fino a 500).